Amore / Aston Martin,  Amore / Motori

Aston Martin: per il team di F1 arrivati Fallows e Alessi da RedBull

Grandi mosse di recruiting per il Green Team di Formula 1. Dopo l’assunzione dell’italiano Luca Furbatto come capo degli ingegneri, Aston Martin recluta due grandi talenti al team di Milton Keynes RedBull, del quale è stata Innovation Partner per tre anni.

Ad implementare la squadra oltre a Furbatto (ex McLaren), sono arrivati Dan Fallows ex responsabile aerondinamico per la RedBull che alla scadenza del contratto affiancherà Luca Furbatto come Direttore Tecnico e Andrew Alessi che si occuperà della gestione del reparto aerodinamico.

 

Per il suo ritorno in Formula 1 dopo 60 anni, Aston Martin si sta impegnando senza dubbio a metter su una grande squadra con l’intento di diventare davvero competitiva e poter così far sognare i propri tifosi.

 

Senza dubbio appare evidente che la scelta di approdare in Aston da parte dei due ragazzi, un tempo in forza alla RedBull, sia motivata dal credere fortemente nelle potenzialità del team inglese.

Del resto in questo tipo di sport, quello che vediamo in pista è soltanto la punta dell’iceberg di un grande lavoro svolto behind the scenes dodici mesi l’anno da ingegneri e tecnici che lavorano incessantemente per garantire ai piloti vetture di tutto rispetto e attraverso cui poter dare il meglio di se stessi.

La settimana di preparazione volge quasi al termine per le Aston. Dopo il GP di Styria disputato lo scorso weekend, le rivedremo infatti di nuovo al RedBull Ring domenica 4 Luglio, questa volta sperando magari in un podio. Una cosa è certa, il tifo spietato è garantito!