Amore / Cultura e Arte,  Amore / Motori

Ferrari cambia fornitore di mascherine, addio alle “U-Mask”

Ferrari cambierà, a partire dal prossimo Gran Premio di Formula 1, il proprio fornitore di mascherine protettive. La decisione è arrivata in seguito ad alcune disposizioni del Ministero della Salute. E’ stato inoltre aperto un Procura di Milano sulle cosiddette “U-Mask”, che non rispetterebbero i parametri imposti dal Ministero per quanto riguarda il filtraggio dell’aria. Questo tipo di mascherina è diffuso in tutto il mondo, ed è diffuso anche all’interno del Circus.

Com’è nato il caso?

Il caso è scoppiato con un’inchiesta del programma “Striscia la Notizia”, in cui sono stati evidenziati i dati di alcuni test che certificavano come anche la seconda versione di questo tipo di mascherina non fosse conforme ai regolamenti vigenti in Italia. Secondo il Ministero della Salute italiano, infatti, “i dati non forniscono evidenza scientifica sulla capacità di mantenere inalterate le prestazioni del filtro fino a 200 ore di utilizzo”.