Amore / Cultura e Arte,  Amore / Turismo

Stazione Troposcatter Nato Dosso dei Galli

Storia forse poco conosciuta è quella della ex Base Nato costruita al Dosso dei Galli in provincia di Brescia e in funzione dal 1969 al 1995. Situata tra i passi Maniva e Crocedomini altitudine 2200 metri circa, era una delle molte stazioni di comunicazione Ace High System Troposcatter.

Questo sistema di trasmissione in funzione già dalla metà degli anni 50, scambiava comunicazioni e dati criptati in tempo reale con altre stazioni NATO passando dalla troposfera, sistema affidabile e sicuro visto che eravamo in piena guerra fredda.

 

 

Per raggiungere la base si segue la strada provinciale delle tre valli ( Camonica,Trompia e Sabbia ) e, dopo molti tornanti con viste mozzafiato, si arriva ai 2200 metri.

Quello che si presenta arrivati in cima è un senso di desolazione, tutto è stato distrutto e saccheggiato, qualche calorifero ancora presente divelto e buttato a terra, muri rotti, così

come tapparelle e finestre, gli immancabili murales con scritte varie. Ma quello che colpisce sono le due enormi parabole a mosaico che, da lontano, sembrano le orecchie di Topolino.

 

Sembra che l’area sia in vendita per 1 milione di euro, e che ci sia anche un progetto di recupero per farne un nuovo centro di trasmissione. Comunque vale la pena di fare un giro, oltre a questa base militare si può ammirare un paesaggio bellissimo e molti laghetti sparsi qua e là, per una giornata diversa….

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *