top of page

Louis Vuitton porta l'arte di Yayoi Kusama a Milano.

Louis Vuitton sceglie Milano per celebrare la seconda collaborazione con l’artista giapponese: a due passi dal nuovo spazio Louis Vuitton di Via Bagutta, ex Garage Traversi, piazza San Babila diventa teatro delle installazioni di Yayoi Kusama.

Le ripetizioni dei pois, le zucche, l’infinito, l’accumulazione e il colore sono alcuni dei valori caratterizzanti dell’artista.

Il chiosco di fiori adiacente a Via Bagutta si veste di colorati pois, replica della pennellata di Kusama.

In piazza San Babila, invece, tre imponenti sculture a forma di zucca realizzate in vetroresina, sono posizionate sulle collinette verdi della piazza. Per l’occasione, il verde presente in piazza San Babila è stato ripristinato e riqualificato da Louis Vuitton in collaborazione con il Comune di Milano.

L’artista giapponese è già protagonista del nuovo spazio della maison francese con un allestimento immersivo che riassume l’universo creativo di Yayoi Kusama, tra coloratissimi pattern ricorrenti.

Il progetto si estende sulla vicina piazza che accoglie tre grandi sculture in vetroresina a forma di zucca, con motivi a pois, posizionate sulle aiuole verdi.

Classe 1929, Yayoi Kusama è originaria della città di Matsumoto, nella prefettura di Nagano.

È una delle artiste giapponesi più celebri al mondo, conosciuta per le sue opere incentrate su pop art e surrealismo, con focus sulla tecnica dei pois.

Le sue opere sono esposte in musei internazionali e mostre permanenti, come per esempio il Museum of Modern Art di New York, Walker Art Center nel Minneapolis, al Tate Modern a Londra e al National Museum of Modern Art di Tokyo.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti

Valutazione 0 stelle su 5.
Non ci sono ancora valutazioni

Aggiungi una valutazione
bottom of page