top of page

Euroflora: un nuovo successo per l'edizione 2022

Euroflora, mostra internazionale del fiore e della pianta ornamentale, rappresenta una delle principali rassegne floreali mondiali. Le prime 10 edizioni si sono svolte alla Fiera di Genova, mentre dall'11ª edizione la manifestazione si svolge ai Parchi di Nervi.




La più spettacolare delle manifestazioni floreali d’Europa è tornata a Genova, dal 23 aprile all’8 maggio 2022 ai Parchi e ai Musei di Nervi, per regalare un’esperienza ancora una volta unica. Esemplari dalle magnifiche colorazioni, creazioni floreali e opere d’arte tra giardini e mare si sono incontrati in un contesto di grande fascino.





Le prime stime delle presenze alla 12ª edizione di Euroflora indicano oltre 240.000 presenze complessive. Si tratta di un successo, ottenuto nonostante le condizioni atmosferiche non particolarmente clementi che hanno caratterizzato metà dei 16 giorni della manifestazione. I visitatori, provenienti da ogni parte d’Italia e d’Europa, hanno avuto l’occasione di ammirare il meglio del florovivaismo in giardini allestiti, progetti di architettura del paesaggio, più di 300 partecipanti tra grandi collettive e singole aziende, Comuni e realtà istituzionali di primo piano come il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, il Ministero della Transizione Ecologica, l’Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori e l’Associazione Florovivaisti Italiani. Uno dei risultati più importanti è stato il ritorno delle grandi aziende florovivaistiche italiane, con rappresentazioni da tutte le regioni e con un’ampia partecipazione del sud Italia, oltre alle presenze ufficiali della Regione Liguria, con oltre 3000mq di esposizione. Cresciuto anche il numero di espositori esteri, anche extraeuropei: Olanda, Francia, Spagna, Principato di Monaco, Cina e Stati Uniti.




Numerose sono state le sollecitazioni per l’esportazione del marchio di Euroflora nell’ambito di progetti da realizzarsi su scala internazionale, in particolare nei paesi emergenti. Significativa, nella prima giornata di apertura al pubblico, la visita del Principe Alberto di Monaco che, atteso a Genova per ricevere la cittadinanza onoraria, ha visitato la manifestazione, a cui la famiglia Grimaldi è storicamente legata.

Ottimi inoltre i risultati sul fronte internet e social con un aumento significativo di contatti e visualizzazioni rispetto all’edizione 2018.



In attesa di Euroflora 2025, il prossimo appuntamento floreale sarà nel 2024 con le gemellate Floralies de Nantes.



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
1675769659461 (1).png
bottom of page