top of page

DR 6.0 il SUV top di gamma italiano ad un prezzo competitivo.

Dopo gli ottimi risultati di vendite fatti registrare da citycar e vari SUV compatti, DR Automobiles lancia sul mercato italiano un SUV di medie dimensioni caratterizzato da specifiche top e, come sempre, un prezzo ultra-competitivo.


La casa automobilistica molisana ha infatti tolto i veli dal DR 6.0, ammiraglia del gruppo e ultima scommessa nata all’interno degli stabilimenti di Macchia d’Isernia. Se paragonato con gli altri modelli oggi in commercio (come il DR 5.0 o il DR FR35), l’ultimo SUV uscito dalle officine molisane presenta forme decisamente più ricercate e offre ai possibili acquirenti interni raffinati e dotazioni hi-tech di tutto rispetto.

Un deciso passo in avanti nel processo evolutivo del marchio, che punta a scrollarsi di dosso l’etichetta di produttore “low cost” e strizzare così l’occhio a un’utenza premium. E, scheda tecnica alla mano, il DR 6.0 è l’mblema perfetto di questa rivoluzione in salsa italiana.

DR 6.0, caratteristiche e motorizzazioni

Basata sul SUV cinese Chery Tiggo 7 Pro, la DR 6.0 monta un motore benzina da 1.5 litri capace di sprigionare 154 cavalli di potenza e una coppia di 210 Nm (consumi di 7,8 litri per 100 km percorsi). Il SUV di medie dimensioni del produttore molisano è disponibile anche con motorizzazione bifuel benzina+GPL leggermente meno potente (185 cavalli, con un consumo di 9,6 litri di GPL ogni 100 chilometri).


In entrambi i casi, il motore è abbinato a un cambio automatico CVT a 9 rapporti. La velocità massima raggiungibile dichiarata è di 186 chilometri orari.

Sul fronte della personalizzazione, invece, c’è poco da dire. E non in senso negativo. Cosi come le sue “sorelle”, anche la DR 6.0 viene venduta “full optional”, senza che gli acquirenti debbano perder troppo tempo a capire quale sia il pacchetto migliore per le proprie esigenze o gli optional da scegliere per un’esperienza di guida ancora più ricca. Una dotazione di serie decisamente ricca e che comprende (tra le altre cose) il sistema di infotainment digitale compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, cerchi in lega da 19”, tetto panoramico elettrico, climatizzatore automatico bizona, telecamera 360° e fari LED. La livrea è l’unica possibilità di personalizzazione: gli utenti possono scegliere tra rosso, nero, grigio, argento e bianco senza dover pagare alcun sovrapprezzo.

Nonostante non sia immensa – la Dr 6.0 è lunga 4,5 metri, larga 1.84 e alta 1,74 metri e ha un passo di 2.67 m – lo spazio all’interno dell’abitacolo è più che sufficiente per ospitare comodamente cinque passeggeri. Il bagagliaio ha una capienza minima di 380 litri, che diventano 1.700 nel momento in cui si abbattono i sedili posteriori. Insomma, problemi nel trasportare persone oppure oggetti (anche piuttosto ingombranti) non dovrebbero di certo essercene.

Non a caso, dunque, la casa molisana ha definito la sua ultima creazione un “voyager SUV“, ossia un SUV da viaggio. Un modello pensato e realizzato per viaggiare con la propria famiglia senza esser costretti a rinunce di alcun tipo, né sul fronte del comfort né su quello delle dotazioni tecniche e tecnologiche.

Quando esce e quanto costa DR 6.0?

La DR 6.0 è già disponibile pronta consegna in tutta la rete di concessionari del marchio molisano a un prezzo decisamente interessante. La Dr 6.0 costa 28.900 euro nella versione a benzina, mentre se si vuole optare per la bifuel (benzina+GPL) si dovranno pagare 1.000 euro in più. Un prezzo di listino in linea con quello degli altri modelli del produttore molisano, ma decisamente più basso rispetto a modelli analoghi di altri marchi.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page