top of page

MILANO BEAUTY WEEK PRESS DAY MOMA PR

Si è svolto martedì 26 Settembre, l’evento beauty organizzato dall’agenzia milanese

Moma Pr di Monia Zarba.

La kermesse ha ottenuto consensi di pubblico e stampa grazie anche alle numerose

adesioni che hanno impreziosito la giornata e partecipato agli incontri con i brand

protagonisti e al beauty talk “ I nuovi itinerari della bellezza.

Per questa seconda edizione della Milano Beauty Week, Moma Pr ha voluto dedicare un

approfondimento al fenomeno in ascesa degli Indie Beauty Brand. Per questo ha scelto un

partner d’eccezione come la community fondata dai Giulia Paladini, Be Indie Community,

la prima community di networking e consulenza per Beauty Brand indipendenti in Italia.

“Abbiamo deciso di aprire questa settimana importante dedicata al mondo della cosmetica

e della bellezza per dare il nostro personale supporto ad un settore in costante crescita

che ha saputo resistere e rialzarsi per continuare a diffondere la cultura della bellezza e

del benessere” commenta Monia Zarba, founder ed owner di Moma Pr. “E’ importante

sostenere tutte quelle attività e progetti che sappiano promuovere il valore sociale,

culturale, scientifico ed economico del cosmetico”.

“In un settore spesso dominato da nomi consolidati, mettere in luce l'eccezionalità dei

brand indipendenti è una missione a cui tengo profondamente. La passione, l'innovazione

e l'artigianalità che caratterizzano questi brand meritano di essere celebrati e condivisi con

un pubblico sempre più vasto. Questo evento non è solo un'occasione per mettere in

vetrina la straordinaria gamma di prodotti che questi brand offrono, ma è anche un modo

per raccontare le storie appassionanti dietro a ogni impresa” commenta Giulia Paladini

founder di BE INDIE Community

I brand protagonisti della rassegna cosmetica hanno coinvolto gli ospiti con una narrazione

estetica sartoriale, raccontando la loro filosofia: Claudia Scattolini Fragrance Designer, Iyoskin,

Love B, AIICQ, Hormoon Skincare, Beautycology, Vy Milano.

Dalla crema allo shampoo, dal siero al contorno occhi, senza dimenticare profumo e make-up,

ogni individuo utilizza quotidianamente almeno otto cosmetici. Dai gesti legati all'igiene, passando per idratazione e protezione, i prodotti per la cura di sé sono indispensabili alleati per il benessere

e l'autostima di ognuno, in ogni età della vita.

Anche per questa edizione Moma Pr Beauty Press Day ha voluto porre l’accento

sull’importanza della valorizzare e diffusione delle diverse sfaccettature dei brand di cosmesi

presentati, aziende made in Italy che contribuiscono a rendere il settore della cosmetica una delle

nostre eccellenze.

L’industria cosmetica genera non solo un valore economico rilevante (considerato che la

gran parte della produzione avviene in Italia), ma anche sociale e di spinta all’innovazione

e alla ricerca.

Il settore beauty ha subito negli ultimi anni una evoluzione concettuale rafforzata dalla

continua spinta della qualità raggiunta da professionisti ed operatori di settore.

Milano Beauty Week intende posizionarsi come un nuovo progetto culturale, ideato per

promuovere i valori e le caratteristiche che rendono la filiera cosmetica un’eccellenza del

Made in Italy riconosciuta in tutto il mondo.

Un evento organizzato in collaborazione con Raffaella Manetta & The Fashion Colors Agency.

Nella raffinata cornice di THE DOME MILANO, nel cuore della capitale meneghina, una giornata

tutta dedicata alla bellezza e al benessere con un itinerario esperienziale ricco di sorprese, di

approfondimenti dedicati, di incontri.


CLAUDIA SCATTOLINI FRAGRANCE DESIGNER.

Pensate alla vostra memoria olfattiva, al profumo del vostro dolce preferito, all’odore della

casa dove siete cresciuti, a quello del vestito di vostra nonna o quello della pelle di una

persona speciale.

Questo è il fascino del profumo e della sua potenza evocativa che stimolano la memoria

come in un dèjà vu, capace di richiamare alla mente sensazioni e ricordi più remoti.

L’alchimista profumiere indaga, chiede, analizza e approfondisce ogni sensazione

apparentemente nascosta di chi desidera un profumo sartoriale.

L’arte di Claudia Scatolini Fragrance Designer è quella di plasmare la materia e di

conferire a ogni nota profumata un tocco originale, grazie al singolare dono di saper

trasformare un insieme di elementi in un profumo che inebria, affascina ed emoziona.

All’arte si aggiunge un po’ di magia, perché nel momento stesso della creazione Claudia

mescola al bouquet selezionato un mix di emozioni e sentimenti. Dentro ai suoi profumi

sartoriali ci sono le sue mani sapienti, ci sono le sensazioni che ha provato accarezzando

con le narici ogni singolo ingrediente, c’è la magia del risultato finale: un qualcosa di unico

e di raro.

www.claudiascattolini.it


IYOSKIN.

Quando si tratta di bellezza, il motto oggi è gentilezza.

Gentilezza verso  la pelle e massima cura ad ogni passaggio della skincare. Un approccio

soft mirato a ottenere un aspetto “fresco, naturale, innocente. Gentilezza è anche amore

verso la propria individualità e peculiarità. E’ prendere coscienza che l’omologazione è

una mortificazione della bellezza che è in ciascuna di noi: unica, caratterizzante, esclusiva.

Per questo nasce IYOSKIN. Per esaltare l’IO promuovendo la cura della propria pelle

attraverso la combinazione di ingredienti naturali, pregiati e accuratamente selezionati.

IYOSKIN si ispira alla J-Beauty e alla sua filosofia. La bellezza è il risultato di uno stato

d’animo sereno che si ottiene eliminando dalle proprie abitudini la fretta soprattutto e tutte

le consuetudini quotidiane dannose per la nostra mente e di conseguenza per il nostro

aspetto esteriore.

C’è un’antica arte giapponese chiamata Kintsugi che insegna a valorizzare anche quello

che apparentemente potrebbe sembrare imperfetto o fuori dalle logiche estetiche

canoniche, eppure racchiude in sé una caratteristica unica: la peculiarità. Esaltarla e

valorizzarla è l’obiettivo di IYOSKIN attraverso la qualità dei prodotti e la pratica di gesti di

routine quotidiana. La manualità e l’applicazione dei prodotti, in sinergia con la loro

funzionalità operano a livello profondo sia dell’epidermide che della mente, con risultati

duraturi e davvero visibili.

www.iyoskin.com


LOVE B

LoveB è stato creato dalla sua fondatrice Angela Lo Schiavo, con lo scopo di prendersi cura nei

minimi dettagli di ogni aspetto della pelle del viso e del corpo, grazie alle scoperte

dermocosmetiche degli ultimi anni. L’identità dei cosmetici LoveB parte da un importante assioma:

i risultati visibili si raggiungono attraverso il compimento di piccoli rituali quotidiani prolungati nel

tempo. Non servono “scoperte” eclatanti e nomi strani ed altisonanti, ma solo competenza, studio e passione per la propria missione.

“Ho volutamente scelto il colore rosa per il mio brand”, dichiara Angela Lo Schiavo, founder LoveB, “perché è il colore del fiore che amo: la rosa con tutte le sue varietà. Una predilezione di carattere emotivo legata ad un ricordo d’infanzia che porto nel cuore: la mia nonna mi ha coccolata per anni preparandomi ogni giorno l’acqua alle rose utilizzando solo petali freschi in infusione.

Questa fragranza mi è rimasta addosso con la sua delicatezza, il suo profumo garbato e gentile ed il suo potere illuminante e rilassante”.


AIICQ

ASSOCIAZIONE ITALIANA INFORMATORE COSMETICO QUALIFICATO.

L’ICQ, Informatore Cosmetico Qualificato, è una risposta al bisogno diffuso di

riferimenti qualificati e di operatori specializzati con competenze scientifiche, culturali e di

marketing tali da poter consigliare, comunicare e vendere prodotti e trattamenti cosmetici

con correttezza ed efficacia.

L’Informatore Cosmetico Qualificato colma, dunque, il gap esistente nel panorama

professionale di settore tra le due uniche figure riconosciute: il cosmetologo, formulatore e

conoscitore dei prodotti cosmetici, e l'estetista, specialista nell'esecuzione manuale di

trattamenti.

La cosmetica è un vasto e ramificato universo di conoscenze con radici culturali e storiche

antichissime che richiede una formazione trasversale orientata alle richieste di un mercato

sempre più esigente ed alla ricerca di figure di alto livello.

Le attività che gli Informatori Cosmetici Qualificati possono svolgere si distinguono sia

nel B2B che nel B2C.

Eccone alcune: in azienda, nei punti vendita, nel comparto marketing e comunicazione,

nella consulenza.

AIICQ sostiene e favorisce la formazione continua con regole e codici di condotta per

potenziare e sviluppare il ruolo del professionista cosmetico a tutti i livelli. Un profilo

versatile, polivalente ed eclettico che richiede una preparazione multidisciplinare.


VY MILAN

VY Milano, la skincare intima che non punta al raggiungimento di una bellezza ideale o

perfetta, ma piuttosto a garantire la possibilità di sentirsi bene in ogni momento. -It’s

about feeling better”.

VY Milano, che sta per Value Yourself, pone al centro il funzionamento psicofisico e

ormonale femminile e l'influenza e l'impatto che questo può portare nella quotidianità, così come, nelle varie fasi che attraversa una donna nel corso della sua vita.

L'obiettivo di Cristina, founder del brand, è proprio quello di supportare il benessere intimo

femminile dall’età fertile fino alla menopausa educando e fornendo soluzioni.

La linea di prodotti è nata con il lancio dei primi sieri intimi nebulizzati italiani, formule e

packaging brevettati, per poi ampliarsi in una gamma completa di 7 referenze in grado di

rispondere a tutte le esigenze femminile. Tutti i prodotti sono stati pensati per adattarsi alle

donne, e non viceversa; e per aiutarle a sentirsi bene in ogni momento fuori da ogni tabù.

Un brand in grado di capire le esigenze femminili, di esternare a gran voce attraverso una comunicazione diretta e fornendo delle soluzioni tramite i prodotti proposti.

Una formula innovativa, tutta Made In Italy, dedicata al benessere femminile.

Il blend innovativo brevettato dall’azienda è composto da un attivo di Vitex Agnus-Castus L., +

Usnea Lichen(*), unito ad altri importanti estratti naturali. Aiuta ad alleviare problematiche

cutanee causate dalle fluttuazioni ormonali garantendo il corretto stato di salute del

microbiota vulvare. Un microbiota vulvo-vaginale sano è in grado di ridurre la comparsa

di altri disturbi e infezioni intime vaginali. Il packaging, pratico ed eco-sostenibile,

garantisce una nebulizzazione extra-fine senza il fastidioso effetto goccia. Maneggevole,

discreto e con nebulizzazione continua anche a testa in giù, il siero viene erogato fino

all’ultima goccia: zero sprechi! Il contenitore è in plastica PET 75% riciclabile con una

riduzione del 32% del carbon footprint.


www.vymilano.com


HORMOON SKINCARE.

Fabrizia e Francesca, farmaciste specializzate in cosmetologia al COSMAST di Ferrara, a

giugno del 2020 costituiscono la FF COSMETICS SRL come start-up innovativa ad

indirizzo tecnologico e danno vita al proprio brand, Hormoon, che esce a maggio 2021.

Hormoon nasce non solo dalle conoscenze scientifiche e farmaceutiche, ma anche

dall’esperienza personale delle founder. Hanno sofferto di acne ormonale, pcos, preso la

pillola e altri farmaci più aggressivi, come l’isotretinoina. Hanno imparato a convivere con

la propria pelle e quando si è finalmente “assestata” non sono riuscite a trovare qualcosa

che fosse risolutiva. Così, attraverso gli studi e gli approfondimenti fatti, con Hormoon si

sono concentrate sulle interazioni tra pelle ed ormoni con l’intento di spiegare come e

perché la pelle reagisce a seconda delle diverse fluttuazioni ormonali che tutte le donne

vivono. Nessuno fino ad ora l’aveva fatto, almeno in Italia.

Hormoon®, grazie agli studi sui cambiamenti ormonali femminili, insegna a sincronizzare i

personali rituali di bellezza con le diverse fasi ormonali. Queste influiscono giorno per

giorno sullo stato della pelle del viso, dalle mestruazioni, alla gravidanza, fino alla

menopausa.

Così partendo dal ciclo mestruale, hanno creato una combinazione ad hoc di

ingredienti attivi idonea a curare i principali inestetismi che la pelle può accusare

nell’arco dei 28/30 giorni dello stesso.

La skincare routine che promuovono non va in base alla tipologia di pelle, ma diventa

pratica, mirata e sostenibile: bastano 4 prodotti, due da utilizzare sempre nell’arco del

mese (detergente e crema trattamento preventiva) e due che si alternano a seconda della

specifica fase in cui si è: fase mestruale ha bisogno di idratazione (con la nebbia bifasica)

e la fase luteale ha bisogno di seboregolazione (che si fa con il siero anti-imperfezioni). Da

qui nasce il loro motto: Il prodotto giusto nel periodo giusto!


www.hormoonskincare.com


BEAUTYCOLOGY.

Beautycology è un sogno che si avvera. Un sogno che nasce da una passione, quella per

la formulazione cosmetica e la Scienza che accompagna da ormai più di 15 anni Marilisa

Franchini, CEO, founder e direttrice scientifica del brand.

Startup innovativa 100% femminile fondata nel 2020, in piena pandemia e lockdown. Il

brand nasce nel mercato digitale e registra anno su anno crescite importanti attraendo un

pubblico attento alla cosmetica funzionale, che mira alla performance assoluta dei prodotti

Marilisa Franchini, attraverso Beautycology si ripropone uno scopo e cioè che ogni

persona utilizzi i prodotti giusti per se stessa e la propria pelle, migliorando la qualità della

loro vita. E lo fa attraverso un dialogo costante con la propria community, di cui segue

bisogni e necessità. Questo importante “Perché” è il fondamento su cui si base l’onestà e

la trasparenza del brand, come di fatto lei riporta nella promessa che fa ai suoi utenti e alle

sue utenti, la proposta di valore del brand:

LA COSMETOLOGIA ONESTA E TRASPARENTE

UN VIAGGIO ALLA RISCOPERTA DELLA TUA NATURALE BELLEZZA ATTRAVERSO

FORMULE BASATE SULLA SCIENZA.

La Scienza è la prima fonte di ispirazione di Beautycology. Le formulazioni sono studiate in

modo che i cosmetici siano assolutamente funzionali. Ricchi di attivi, scelti tra quelli con il

miglior consenso scientifico che ne comprovi l'efficacia, inseriti ognuno nella propria dose

funzionale, ovvero quella ottimale raccomandata. In cosmetico però non è mai un singolo

ingrediente a far la differenza, ma la formula nel suo insieme, per questo tutti gli ingredienti

sono inseriti in perfetta sinergia tra di loro.

Il concetto del brand aderisce perfettamente allo sviluppo di un benessere sensoriale.Per

questo nel logo di Beautycology c'è un simbolo che ricorda in qualche modo una molecola

di Serotonina. A indicare il connubio tra Scienza (la molecola chimica) e Sensorialità (la

Serotonina, che viene rilasciata quando stiamo bene e proviamo piacere). Perché i

cosmetici per noi per essere davvero efficaci devono anche essere piacevoli da utilizzare.

www.beautycology.it

BE INDIE Community

Dopo una pluriennale esperienza nel settore beauty e digital marketing, Giulia

Paladini decide di aprirsi a un nuovo canale di comunicazione, quello del Podcast,

creando Beauty World from A to Z, il primo Podcast dedicato al settore della

bellezza in Italia. Parte tutto nel 2019, quando dopo pochi mesi, il Podcast viene citato dalle

principali testate online (Vogue, Elle, MarieClaire, Dire Donna, Repubblica e molte altre), come

miglior Podcast di bellezza in italiano, in quanto rappresenta un canale di comunicazione

innovativo per l’argomento trattato. Tra puntate dove Giulia consiglia prodotti beauty e altre dove

tratta argomenti ben specifici (cosmesi anti age, cruelty free, la daily routine …) iniziano a

comparire anche le prime interviste, realizzate con imprenditrici, che hanno creato brand beauty

autonomamente, seguendo filosofia e valori quali la sostenibilità, l’innovazione, la trasparenza,

l’inclusività e made in Italy. Nel 2020 il Podcast cresce sempre di più e diventa un canale di

comunicazione per storie di beauty brand indipendenti italiani. Infatti, tra le interviste troviamo nomi quali Chiara Cascella founder di Espressoh, Gianluca Ottolina founder di Zago, Carolina Amirfeiz founder di Blondesister, Allegra Violante founder di Fler e molti altri. Ad oggi il Podcast conta più di 60 episodi, ascoltabili gratuitamente sulle piattaforme di audio online, di cui una cinquantina di interviste.

Negli anni la Podcaster si è innamorata di queste storie, sentendole vicine e consapevole del

valore di quello che stava comunicando. Sempre di più avvertiva la necessità di fare incontrare

queste realtà, e questa sensazione ha portato poi ad un’idea imprenditoriale concreta.

Nel 2023 nasce BE INDIE Community, la prima community di networking e consulenza per brand

beauty indipendenti in italia.

La Vision che guida la community è audace e rilevante: quella di essere i portavoce dei valori

indie e del Made in Italy a livello internazionale. Ogni brand che fa parte della community

rappresenta l'autenticità e l'eccellenza italiana, portando una ventata di freschezza e di passione in un settore in continua evoluzione.

La Mission è ancorata alla creazione di un ambiente dove i founder di brand beauty indipendenti

possono coltivare opportunità di networking, crescita reciproca e apprendimento. Attraverso

servizi di consulenza mirati e formazione continua, offriamo strumenti concreti per tradurre le

aspirazioni dei brand in risultati tangibili.

33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
1675769659461 (1).png
bottom of page