top of page

MILANO UNICA 38^ EDIZIONE

Il forte incremento dei buyer internazionali al +26%, conferma l’obiettivo di Milano Unica: essere uno dei più selettivi eventi mondiali per qualità, creatività e sostenibilità nel settore tessile e accessori.

Si è conclusa ieri la 38^ edizione di Milano Unica, il Salone italiano del tessile e degli accessori dell’alto di gamma, con un bilancio più che positivo, soprattutto, per la presenza di buyer internazionali, che ha stemperato le preoccupazioni derivanti dalle tensioni geopolitiche. Sono, infatti, state 1.903 (+26%) le aziende provenienti dall’estero, che hanno visitato il parterre espositivo di Milano Unica, contribuendo alla complessiva partecipazione di 5.886 aziende (+11%), contro le 5.304 della corrispondente edizione del 2023. Un dato reso ancora più significativo dall’ulteriore incremento, partendo da una dimensione, già di per sé rilevante delle 3.983 (+4%) aziende italiane presenti.

Un risultato registrato con soddisfazione, per numero e qualità dei contatti, dalle 508 aziende espositrici, pari al +7% sull’edizione di febbraio 2023, che hanno presentato, a Fiera Milano Rho, le collezioni di tessuti e accessori di fascia alta per la primavera/ estate 2025, dedicate alle creazioni per uomo, donna e bambino. Si aggiungono le 101 aree speciali, per un totale di 609 espositori.

Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, presente in cerimonia, tra i molti aspetti toccati nel suo discorso, riguardanti il sistema industriale e il potenziamento degli strumenti che impatteranno in maniera significativa sulla nostra vita produttiva, ha annunciato la nascita del Fondo Sovrano Strategico del Made in Italy atto a rafforzare le filiere fin dalla fase dell’approvvigionamento.

Il Governo inoltre, tra la rimodulazione delle risorse del PNRR e i fondi previsti dalla manovra di bilancio, destinerà alle imprese, nei prossimi due anni, uno stanziamento che si aggira intorno ai 20 miliardi di euro da investire nel sistema produttivo. A sancire l’impegno che Milano Unica rivolge costantemente alle nuove generazioni, oggi l’evento Back to School ha ospitato la testimonianza di Sabato De Sarno, Direttore Creativo di Gucci. “È stato davvero emozionante oggi assistere all’entusiasmo di più di mille studenti delle scuole di moda, davanti a un importante autore, che con estrema naturalezza e autenticità, si è raccontato.

Sabato si è avvicinato molto ai ragazzi, riuscendo a trasferire con empatia e commozione, quelli che sono i valori alla base di ogni percorso: passione, dedizione determinazione e coraggio. In questi valori identifico il lavoro di tutti questi anni a sostegno della formazione dei professionisti del futuro ai quali siamo fieri di dedicare il nostro costante impegno” conclude Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica.



13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page