top of page

SOS CREMA SOLARE☀️

Aggiornamento: 16 lug 2023

È arrivata l'estate e, ora più che mai, bisogna proteggere la nostra pelle dai raggi solari.

La scelta della crema solare è personale, un po' come i prodotti beauty.


In commercio esistono moltissime creme solari e in diversi modi da applicare: dallo spray alla classica crema da spalmare.

Le creme solari a spray sono facili da applicare. La formula è leggera, non si appiccica e lascia la pelle liscia e asciutta.

L'applicatore non cambia il grado di protezione, è più una questione di comodità

Ma perchè è così importante la crema solare?

La luce solare è composta da 3 differenti tipi di raggi: luce invisibile, raggi infrarossi e raggi ultravioletti (UV). Qust'ultimi si dividono in UVA-UVB e UVC.

  • UVC sono i raggi più potenti ma fortunatamente vengono assorbiti dall'atmosfera e solo una minima parte riesce a raggiungere la nostra pelle

  • UVB sono i raggi responsabili delle scottature. Vengono anche loro in parte filtrati dall'atmosfera ma solo il 95%

  • UVA sono i raggi a bassa energia che costituiscono la maggior parte della radiazione UV. Sono i responsabili dell'abbronzatura. Purtroppo sono più penetranti all'interno della nostra pelle, rispetto agli UVB, e causano effetti sulla salute che sono visibili nel lungo periodo

Un'esposizione solare scorretta può portare diversi danni: disidratazione, ustioni, eritemi, invecchiamento precoce, comparsa di rughe, alterazione della circolazione, meccanismi di degenerazione fino a forme tumorali come il melanoma. Per questo è molto importante prevenire i danni a breve e a lungo termine.


I filtri solari sono delle particolari molecole che intercettano i raggi UVA e UVB

SPF indica la protezione dagli UVB, mentre la protezione dai raggi UVA vien indicata con la scritta UVAPF o UVA inserito in un cerchio

Per l'SPF troviamo sempre un numero che indica quanto siamo protetti (15,20,30,50) mentre per UVA no. La protezione UVA è circa 1/3 del fattore SPF espresso


Detto ciò, non basta applicare la crema una volta al giorno, soprattutto al mare/piscina. È importante ripetere l'applicazione magari ogni 2 ore. Se siete soliti a fare molti bagni vi consiglio creme solari che resistono all'acqua altrimenti dopo ogni bagno dovrete riapplicare la protezione solare.

PS: resistente all'acqua non vuol dire che può essere messa una volta al giorno, anche questa tipologia di protezione necessita una riapplicazione frequente


Sfatiamo un mito: "se metto una crema solare ad alta protezione non riesco ad abbronzarmi" FALSO

Nessuna protezione blocca il 100% dei raggi solari, nemmeno quelle protezioni che sul flaconcino ha scritto SPF 100 (al massimo bloccano il 99% dei raggi). Quindi una piccola quantità di raggi UV arriverà comunque alla vostra pelle

  • SPF 15 blocca il 93% dei raggi UVB

  • SPF 30 blocca il 97% dei raggi UVB

  • SPF 50 blocca il 98% dei raggi UVB


Un altro falso mito è quello di credere che le protezioni solari non permettano la produzione di vitamina D, ma è stato dimostrato da studi scientifici che non è assolutamente vero


Ricordo che è importante anche lo scrub perchè non toglie l'abbronzatura, ma bensì libera la pelle dalle cellule morte e permette all'epidermide di abbronzarsi meglio


Ricordatevi, inoltre, che anche se stiamo all'ombra la protezione solare è importante. L'ombra non blocca totalmente tutti i raggi solari. E ve lo assicura una che si abbronza anche stando sotto l'ombrellone :)

Ecco perchè le creme solari vanno sempre applicate indipendentemente dalle condizioni atmosferiche


Ultimo consiglio.

Applicate una crema solare specifica per il viso e ad alta protezione. Coprite i tatuaggi e le cicatrici con creme SPF 50+ e state attenti al cuoio capelluto, la pelle è molto sensibile e si scotta facilmente. Se non volete applicare la crema sui capelli, comprendo benissimo, almeno proteggete la testa! (Attenti alle insolazioni)


BUONE VACANZE!🏖

25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
1675769659461 (1).png
bottom of page