top of page

Aston Martin DBX AMR24 DNA da Racing

Concretamente, Aston Martin ha optato per una selezione di colori e finiture uniche per dare vita ad una DBX707 “che unisce l’esaltante mondo della F1 con il SUV di lusso più dinamico e potente del mondo”.

In particolare, si può scegliere tra la vernice Podium Green, Onyx Black o Neutron White, completata dalle pinze dei freni Aston Martin Racing Green o AMR Lime e abbinata ai cerchi Fortis da 23″ in nero opaco o lucido, oltre a un’esclusiva placca motore AMR24.

In aggiunta, sono disponibili anche elementi Verdi Lime o Trophy Silver applicabili alle superfici in nero lucido o carbonio.

L’abitacolo della nuova Aston Martin DBX707 AMR24 si caratterizzano per l’assetto Inspire Sport e sono disponibili in due varianti di colore: Nero Onyx monocolore con cuciture e finiture color Lime, o in alternativa Nero Onyx/Verde Eifel bi-colore con cuciture a contrasto color Lime.

La personalizzazione si può enfatizzare ulteriormente grazie ad un’estesa fibra di carbonio e dettagli in cromo scuro o con una maglia in titanio completata da cromature satinate, mentre il logo Aston Martin viene applicato in lamina anche sul cruscotto e AMR24 è inciso sulle portiere. Presenti, infine, un nuovo sistema audio sviluppato con Bowers & Wilkins e un cinturino unico cucito a mano applicato alla postazione di ricarica wireless.

Si ringrazia Aston Martin Lagonda per il comunicato stampa.


4 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page